CONCEDIMI DI DIVENTARE NIENTE

| Posted by | Categories: Eventi Teatro, News

Debutta sabato 23 (ore 20) e domenica 24 (ore 19) febbraio al Teatro Civico 14 il nuovo lavoro del regista ed interprete Peppe Fonzo. La performance, CONCEDIMI DI DIVENTARE NIENTE, prende spunto da una frase della filosofa mistica Simone Adolphine Weil. In uno slancio di fede Simone Weil espresse il desiderio del niente rivolgendosi a Dio, allo stesso modo l’attore si rivolge con la medesima richiesta al suo dio in terra: il pubblico – essenza indistinta grazie al quale egli esiste, per il quale spera, verso il quale tende. Ogni sera andrà in scena un rituale diverso, dove diversi sono gli spettatori che vengono invitati ad entrare nella casa/palco del performer per attraversare centimetro dopo centimetro quest’esperienza.

È un progetto che ha una base anarchica – afferma Peppe Fonzo –  dove non si chiede nessun compromesso tra attore e spettatore, nessuna illusione di quarta parete, ci si guarda diritto negli occhi e si rompe continuamente l’incanto che ne nasce tra un momento e l’altro. Così la timidezza dell’uomo senza maschera, le frustrazioni, le paure, le incertezze, le delusioni, le incomprensioni, le speranze, gli abusi vengono fuori senza soluzioni di continuità, tra poesia e cruda realtà. In un’altalena di emozioni e suggestioni che fanno entrare e uscire lo spettatore dall’illusorio teatrale con ironia, senza sosta e senza filtri.

INFO E PRENOTAZIONI

Teatro Civico 14

Via F. Petrarca (Parco dei Pini) c/o Spazio X

81100, Caserta

t. (+39)0823.441399

info@teatrocivico14.it

www.teatrocivico14.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi