Education – Lotta alla contraffazione”. L’Associazione Museo del Vero e del Falso nella giuria del progetto del Mise

| Posted by | Categories: Cultura, Eventi Teatro, Istruzione e Formazione, News

Un grande successo quello ottenuto mercoledì, 29 maggio, presso l’Istituto di Istruzione Superiore Statale Cine-tv Roberto Rossellini di Roma. Gli studenti/attori delle scuole di Campania- Lombardia-Roma sono saliti sul palcoscenico e con i loro messaggi sulla Lotta alla Contraffazione, si sono esibiti con spettacoli esilaranti che hanno raccolto il plauso della commissione di valutazione e di tutto il pubblico presente.

Hanno vinto le scuole: Europa di Pomigliano D’Arco, Ballini di Brescia, Galilei di Voghera, Dante Alighieri e Giordano Bruno entrambe di Roma

Si è conclusa così l’iniziativa messa in campo dalla Direzione Generale per la Lotta alla contraffazione – UIBM del MISE che ha promosso, per l’Anno scolastico 2018/2019, un progetto pilota “Education – Lotta alla contraffazione” per gli studenti degli Istituti scolastici secondari di secondo grado del Comune di Roma, delle regioni Campania e Lombardia.

“Il progetto è eccezionale perché invita i ragazzi a riflettere su quelli che possono essere i danni derivanti dai prodotti contraffatti e le insidie che si nascondono dietro ad un prodotto non sicuro, non testato e non conforme agli standard qualitativi di qualità e sicurezza prevista dalla legge. Come sempre i più giovani ci sorprendono per le idee che propongono e saremo lieti di assistere alle loro esibizioni durante la finale” è stata questa la dichiarazione di uno dei componenti della giuria, Luigi Giamundo, coordinatore della Commissione Moda&Fashion di Confindustria Campania e Presidente dell’Associazione Museo del Vero e del Falso che si occupa da anni di programmi volti a sensibilizzare i giovani sul fenomeno della contraffazione e sulle ripercussioni del problema in termini di tossicità e di rischi per lo sviluppo di piccola e media impresa italiana.

Il Progetto “Education – Lotta alla contraffazione”, condiviso anche dal MIUR, è stato supportato nella promozione da Confindustria Campania, Regione Campania e Lombardia e Comune di Roma e dalle Direzioni Regionali Scolastiche Lazio e Lombardia. Lo scopo di questa iniziativa è stato quello di promuovere la diffusione della cultura della Proprietà Industriale e dell’importanza della lotta alla contraffazione. Un evento che rientra nelle iniziative di sensibilizzazione sulla prevenzione e contrasto del fenomeno contraffattivo messe in campo dal MISE.

Gli studenti sono stati chiamati a ideare rappresentazioni teatrali che attraverso piccoli sketch, canzoni o coreografie mettano in scena un messaggio anticontraffazione. All’invito a partecipare a questa iniziativa hanno risposto 11 scuole: 4 in Campania, 4 in Lombardia e 2 a Roma. Della Commissione esaminatrice, formata da rappresentanti degli enti sopra indicati hanno fatto parte per Confindustria Campania il dr. Giamundo ed il dr. Salvatore Marone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi