Fase 2: Unimpresa, estendere ecobonus 110% ad aziende e partite Iva

| Posted by | Categories: News

«Occorre estendere il beneficio fiscale del superbonus al 110%, al momento accessibile solo alle famiglie, anche a società e partite Iva, prorogando la scadenza dei lavori almeno fino al 2025». È quanto chiede il consigliere nazionale di Unimpresa, Cristiano Minozzi, osservando che «è indispensabile dare un forte incentivo al rilancio dell’edilizia, perché serve più tempo per realizzare le innumerevoli opere di cui necessitano gli immobili esistenti sul territorio nazionale: basti pensare a tutto il patrimonio con destinazione diversa dal residenziale, fabbriche, capannoni, stalle, porcilaie, colonie, caserme».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi