Paolo Giulierini sui nuovi scenari culturali per la rubrica di Scabec

| Posted by | Categories: Cultura, News

SCABEC #CulturaCampania,Venerdì 15 maggio ore 19 su facebook @scabecspaPer “Ritorno al Futuro/Nuovi scenari culturali” c’è Paolo Giulierini.

Prosegue con grande successo la programmazione social della Scabec con #CulturaCampania: ogni settimana nuovi contenuti a cura della società della Regione Campania per la valorizzazione e promozione della Cultura e dei Beni Culturali, sulla piattaforma Campaniartecard.it e sui propri canali digitali. Domani venerdì 15 maggio alle ore 19, secondo appuntamento (su Facebook @scabecspa) con la nuova rubrica di approfondimento “Ritorno al Futuro/ nuovi scenari culturali”, sul futuro dei musei e della cultura in Campania, dalla fase 2 ai nuovi scenari che ci aspettano. Protagonisti saranno i direttori dei musei, gli artisti, i professionisti del cinema e del teatro, gli operatori culturali e i produttori. Questa settimana il format ospita Paolo Giulierini, attuale direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, MANN, archeologo ed esperto di politiche per i beni culturali e di management culturale. Da 5 anni alla guida del MANN ha chiuso il 2019 con il miglior risultato di sempre con 673mila visitatori, + 10% dell’anno precedente, e 4milioni di visitatori all’estero grazie ad una politica di apertura alle più grandi istituzioni internazionaliConiugando la bellezza e il fascino delle antichità conservate al MANN a una politica gestionale moderna e aperta alle grandi collaborazioni, Giulierini è riuscito a dare una nuova immagine ed un nuovo appeal ad uno dei musei più importanti d’Italia. Modera l’incontro Peppe Iannicelli.

www.facebook.com/scabecspa

https://www.instagram.com/scabecspa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi