SPORT: IL CALCIO E LA LINGUA ITALIANA

| Posted by | Categories: News

Da giorni apprendiamo dai mezzi di informazione la vicenda che vede coinvolto un calciatore straniero in relazione all’esame di italiano che ha sostenuto per il riconoscimento della cittadinanza italiana, ed è in corso un’indagine della Procura di Perugia, a cui rivolgo tutta la mia stima, che chiarirà tutto.

E’ vero che siamo in democrazia, ma credo che tutti dovrebbero essere in grado di poter studiare perché solo con la cultura il mondo potrà essere migliore, purtroppo ci sono tanti nostri concittadini che per svariati motivi non hanno avuto e non hanno la possibilità di farlo e andrebbero da noi tutti aiutati.

E’ quanto afferma Nicola Egidio Segretario provinciale Napoli della UGL FNC – Informazione – Spettacolo -Sport, che aggiunge, lo sport è importante, ed è giusto che si faccia sport, farlo fare ai propri figli, anche per fini ricreativi salutari, senza però trascurare la scuola.

Spero, per l’onorabilità del Calcio e per le tante persone di altissimo profilo che ci lavorano, che non si allarghi ancor di più quanto riportano i mass media, conclude Nicola Egidio, e che non nasca un caso “Linguopoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi