Successo straripante per il concerto de “I Cantori di Posillipo” che incantano la gremita platea assiepata in ogni ordine di posti.

| Posted by | Categories: Eventi Teatro, News

Tra devozione e tradizione al Duomo di Napoli, ieri Martedì 25 dicembre 2018, il concerto di Natale di grande valore artistico, tenuto da “I Cantori di Posillipo”, nell’ambito della rassegna “Classico Napoletano” per la direzione artistica di Iolanda Schioppi. 

Appuntamento tradizionale e tra gli eventi più attesi delle festività al quale i napoletani partecipano sempre con rinnovato piacere e grande entusiasmo.

Gremita la Cattedrale partenopea per questo magico concerto di Natale dei Cantori di Posillipo, con un ricco parterre composto da eminenti personalità ed artisti partenopei, tra i quali anche il Cardinale Crescenzio Sepe che ha espresso sentimenti di altissimo ed entusiastico apprezzamento per questo momento musicale di altissimo livello.

L’ensemble, fondata dal M° Ciro Visco, ormai da tempo punto di riferimento della musica napoletana, ha deliziato i presenti grazie alla garbata proposta musicale di un repertorio di ampio spazio tra generi assai diversi, ma accomunati dalla sensibilità della propria lettura, dagli immancabili canti natalizi, nazionali ed internazionali, eseguiti da coro e orchestra diretti dal M° Gaetano Raiola.
Esibizione che il pubblico non ha mancato di sostenere con applausi convinti e più richieste di bis al gruppo musicale partenopeo, che non è rimasto insensibile ad un tanto entusiastico consenso.

La Kermesse “Classico Napoletano” rientra nel più ampio progetto “Musica del Sud: identità e rivoluzione”, ideato e curato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e finanziato dalla Regione Campania a valere sul Programma operativo complementare (POC) 2014-2020 – piano strategico regionale per la cultura e i beni culturali- programmazione 2018.
La rassegna è stata realizzata grazie anche al prezioso lavoro di “OP Eventi”, ed è affidata alla dinamica esperienza della“xeventi&Communications” per la comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi