United S.p.A. per la lotta al Covid-19 Servizi innovativi per la ripresa delle attività e la gestione dell’emergenza

| Posted by | Categories: News

Il Gruppo United presenta i suoi servizi per una rapida ripresa delle attività professionali al termine della quarantena: monitoraggi post sanificazione; procedure operative per la riapertura dei cantieri; piani comunali per l’emergenza Covid-19.

1) Monitoraggi post sanificazione: servizio di analisi chimiche e biologiche per valutare l’efficacia della sanificazione degli ambienti.

Il Datore di Lavoro deve attuare, anche sulla base di quanto prescritto dal D.Lgs. 81/2008, tutto quanto è in suo potere per garantire la salubrità degli ambienti di lavoro alla ripresa delle attività. Gli interventi di sanificazione degli ambienti lavorativi sono l’unico mezzo, al momento, disponibile e sicuro di intervento. È però importante avere un servizio di monitoraggio che validi quanto effettuato, valutando anche quei parametri che possono avere un’influenza nella diffusione del virus.

Pasa Labs Srl, società del Gruppo United attiva nel settore delle consulenze ambientali e delle analisi chimiche, fisiche e microbiologiche, offre un servizio completo di monitoraggio indoor post sanificazione degli ambienti di lavoro a tutela sia dei lavoratori che del datore di lavoro.

Le linee guida nazionali e internazionali indicano la ricerca della carica batterica e della carica micotica come parametri di valutazione della qualità dell’aria in ambienti di lavoro: tali indici non attestano l’assenza del Coronavirus COVID 19 la cui ricerca ambientale è complessa, ma sono efficaci sistemi di valutazione dell’efficienza della sanificazione eseguita. A questi parametri si aggiunge la ricerca delle polveri in quanto sono un veicolo potenziale di microrganismi e virus.

I parametri ricercati da Pasa Labs Srl sono: carica batterica totale e carica micotica totale dell’aria; carica batterica totale e carica micotica totale delle superfici attraverso l’utilizzo di piastre Petri di tipo ‘a contatto’ o tamponi sterili; concentrazioni polveri nell’aria mediante gli appositi aspiratori a filtro.

2) Procedure operative per la riapertura dei cantieri: definizione procedure di safety (Dlgs 81/08) per la riapertura in sicurezza delle attività professionali, degli uffici e dei cantieri

Realizzato da United Risk Management S.p.A. e United Consulting Srl, Società del Gruppo United, questo servizio offre consulenza specialistica e supporto tecnico per la ripresa delle normali attività attraverso: la progettazione di un nuovo lay-out di cantiere per un’efficiente gestione dei flussi (mezzi e persone) nel rispetto delle nuove regole di accesso in sicurezza; la definizione di protocolli e procedure per la sanificazione degli ambienti e il loro monitoraggio, la gestione dei materiali (rifiuti) potenzialmente contaminati (DPI usati) e le procedure di accesso in sicurezza sanitaria COVID-19.

Inoltre, è offerta la gestione del controllo accessi di persone e veicoli e certificazione del rispetto dei protocolli di sicurezza sanitaria (distribuzione certificata DPI, screening termografico, ritiro e controllo manleve, autocertificazioni e documenti).

3) Supporto agli enti locali e piani comunali per l’emergenza Covid-19: un servizio di consulenza specifica per Comuni ed enti locali.

U.lab Srl, società del Gruppo United S.p.A, ha elaborato un modello informatico rivolto ai Comuni per visualizzare le informazioni chiave attraverso cui gestire l’emergenza e la ripresa graduale delle attività:
una cartografia georeferenziata che riporta la posizione dei soggetti deboli e a rischio, le aree di protezione sanitaria,
 i servizi essenziali, le zone da monitorare in tempo reale attraverso fototrappole e droni.

U.lab propone inoltre un supporto per la definizione di procedure operative e la gestione delle emergenze. Il modello informatizzato su base GIS per il governo delle informazioni è messo a disposizione dei Comuni a titolo gratuito.

L’obiettivo – spiega Carlo Mastrangelo, CEO del Gruppo United, –è quello di lavorare insieme per una ripresa il più veloce delle attività e per governare al meglio l’attuale fase emergenziale. Questi servizi sono stati definiti attraverso un processo che ha coinvolto tutti i professionisti del Gruppo, che hanno condiviso le proprie idee e capacità in vista dell’obiettivo comune. Vogliamo dare un messaggio di speranza, sapendo che si può ripartire, e che abbiamo tutti le capacità per farlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi